ll benessere del corpo comincia dai piedi che lo sorreggono. Quando la loro pianta, le dita e le unghie sono sane e curate, ne giova, infatti, la schiena, la circolazione e persino l’umore. Eppure, i piedi sono spesso maltrattati all’interno di scarpe troppo strette o con tacchi molto alti, senza tralasciare le possibili problematiche correlate alla loro scarsa igiene, all’eccessiva sudorazione, ad un taglio scorretto di unghie e cuticole o ad un cattivo appoggio plantare. Le estetiste ed i podologi sono, pertanto, frequentemente chiamati in causa, non tanto per migliorare l’aspetto di questo distretto anatomico ma, piuttosto, per intervenire su un problema che molto spesso compromette la deambulazione, dando, così, sollievo a chi ne soffre.

Al fine di fornire a ciascuna estetista le nozioni base per poter trattare un piede problematico, la Sempiù Scuola Rita Parente eroga full immersions monotematiche tenute da:

 

Bootstrap Image Preview

La dott.ssa Cinzia Tafuto (Roma), si è laureata nel 2005 in Scienze e Tecniche Cosmetologiche e nel 2015 in Podologia continua a leggere